“Eroi etruschi e miti greci, la tomba Franҫois”

Si concluderà a Vulci, nella necropoli di Ponte Rotto, sabato 4 luglio, il ciclo di incontri  “Lo sguardo e l’oggetto. Dialoghi intorno all’arte” organizzato dalla Delegazione di Viterbo del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e dalla Fondazione Etruria Mater. Nell’ultimo appuntamento (ore 17.30, parcheggio del Castello dell’Abbadia, sede del Museo Nazionale di Vulci) si parlerà di “Eroi etruschi e miti greci, la tomba Franҫois”, insieme al dott. Emanuele Eutizi, archeologo, autore di articoli e approfondimenti sul ciclo pittorico. Gli incontri, che hanno preso il via in primavera, prevedono che un piccolo gruppo di utenti (circa 35/40), seduti intorno a un’opera, sia guidato alla sua migliore comprensione da una narrazione rigorosa, sul piano scientifico, ma anche discorsiva e intrigante. Per il ridotto numero di posti disponibili è necessaria la prenotazione con email a delegazionefai.viterbo@fondoambiente.it o telefonando al 3383211260. Il contributo di partecipazione è di 10 euro, 8 euro per gli iscritti al FAI.